Accesso ai servizi

Giovedì, 18 Aprile 2019

ELEZIONI PARLAMENTO EUROPEO DEL 26 MAGGIO 2019 VOTO DOMICILIARE - ASSISTITO - AGEVOLATO


Le disposizioni sul voto domiciliare si applicano alle elezioni politiche nel caso in cui il richiedente dimori nell’ambito del territorio nazionale.
L’elettore interessato deve far pervenire al sindaco del comune nelle cui
liste elettorali è iscritto un’espressa dichiarazione attestante la propria
volontà di esprimere il voto presso l’abitazione in cui dimora, corredata
della prescritta documentazione sanitaria, in un periodo compreso fra il 40° e il 20° giorno antecedente la data di votazione, ossia fra martedì 16 aprile e lunedì 6 maggio 2019.
La domanda di ammissione al voto domiciliare deve indicare l’indirizzo
dell’abitazione in cui l’elettore dimora e, possibilmente, un recapito telefonico, e deve essere corredata di copia della tessera elettorale e di idonea certificazione sanitaria rilasciata da un funzionario medico designato dagli organi dell’azienda sanitaria locale.

Documenti allegati:
modalità per richiesta voto domiciliare asistito agevolato